Santo Natale 2020

Santo Natale 2020

Carissimi amici e benefattori, Buon Natale!

Mai come quest’anno abbiamo sperimentato, a causa del coronavirus, la precarietà e la fragilità della condizione umana.

Ma grazie al mistero di un Dio che si è fatto Bambino fragile e indifeso per condividere con ogni uomo le gioie, le speranze, le difficoltà che la vita presenta, abbiamo potuto affrontare con spirito di fede, di coraggio e di speranza  questa  “ sfida” che ha travolto il mondo intero.

Grazie. Grazie di cuore alla vostra sensibilità  e alla vostra generosità che ci hanno permesso di continuare ad aiutare tanti bambini, ragazzi, giovani, famiglie, ammalati che vivono in Madagascar, Centrafrica e Romania.

Permettetemi di riportare una riflessione,  letta tempo fa,  di un padre missionario del Pime  che ha speso la sua lunga vita in Birmania e che mi ha fatto riflettere:

“ La vita non può fiorire se rimane rinchiusa nei suoi angusti limiti; essa si rinnova e si moltiplica offrendola. Ho creduto nell’amore ed ho amato senza pretesa di essere riamato. Disillusioni e malinconie non so cosa siano”.                                                      

Clemente Vismara   (1897/1988)

Ancora grazie a tutti voi amici e benefattori.  Con il vostro personale e costante impegno siete anche voi “ missionari” che generate vita  e testimoniate che tutti “ siamo fratelli e sorelle”  come ci ricorda Papa Francesco nella sua ultima Enciclica.

Buon Natale a tutti e a ciascuno, alle vostre famiglie e  ai vostri amici.

   Suor Giovanna e il Consiglio della Fondazione Missione